costi adeguamento normativa cookie

Nell'articolo pubblicato precedentemente viene descritto l'adeguamento che diventa obbligatorio dal 3 giugno 2015 per quanto riguarda l'informativa sull'utilizzo dei cookies nei siti web.

Quanto può costare l'adeguamento del proprio sito alla normativa?

Innanzitutto separiamo la parte legale da quella tecnica; qui si analizzerà solo la seconda, ipotizzando di avere le informazioni legali nei confronti dei cookies tecnici, di profilazione di terze parti ed i propri cookies di profilazione, se esistenti (per le definizioni, vedi l'articolo citato).

Le soluzioni:

1) utilizzo di servizi offerti gratuitamente: sono naturalmente gratuiti, normalmente richiedono alcuni dati (email, login facebook o simili). Questi servizi NON garantiscono legalmente l'utente e gli lasciano l'onere di definire quali siano i termini dell'azione.

2) utilizzo di script gratuiti; richiedono l'intervento di una persona / agenzia in grado di operare a livello tecnico, grafico e legale. Se avete tale professionalità a disposizione il sistema è gratuito; se non l'avete tenete conto che siano necessarie da 0.5 a 2 giornate di lavoro al costo di uno o più professionisti di settore; si potebbe ipotizzare un costo tra i 100 ed i 300€

3) utilizzo di servizi ad hoc eseguiti da web agency: in questo caso c'è la garanzia di un lavoro completo fatto espressamente sul sito in oggetto. In questo caso il costo potrebbe partire dai 300€ e salire fino al migliaio di euro nel caso di siti complessi che richiedano interventi in più parti del codice per l'eventuale blocco dei cookies, per inserire l'informativa breve e quella estesa con una grafica coerente, per redarre le informative stesse, per analizzare i tipi di cookie in relazione alla normativa.

COMMENTI

0 commenti all'articolo

Iscriviti alla newsletter